Home

”Non smettete mai di sognare. Il primo passo per la realizzazione di un sogno è avere un sogno da realizzare”.

— Il Grande Renzetti

Biografia

Imprigionato dalla Magia

Il mio nome è Federico Renzetti.

Sono nato e cresciuto nella splendida Sabina e sono affascinato dalla Magia da sempre.

La passione, però, è a lungo rimasta nascosta tanto da definirmi scherzosamente “portatore sano di Magia” .

Fino a quando, nel 2001, l’incontro casuale con un prestigiatore toscano ha cambiato in maniera irreversibile il mio futuro.

A quel punto è scoppiato un interesse sfrenato per l’Arte Magica in ogni suo aspetto. Non mi è mai bastato eseguire semplicemente gli effetti ma ho voluto studiarne le origini, la loro evoluzione, l’impatto sul pubblico e il possibile miglioramento (vedi alcuni dei miei effetti).

Ne è seguito lo studio delle teorie dei Grandi Maestri, una ricerca continua di libri, testi, articoli ma anche corsi di teatro e di dizione che hanno arricchito il mio background culturale.

Sono membro attivo del Circolo Illusionisti di Roma (Ring 204 dell’International Brotherhood of Magicians) e ho incontrato negli anni i più grandi prestigiatori di ogni parte del mondo (vedine alcuni) .

Ho cominciato le prime esibizioni per agli amici ma ben presto le performance si sono alternate tra feste private, piazze, circoli, palcoscenici teatrali fino ad arrivare alle apparizioni in TV.

Il repertorio di effetti si adatta perfettamente sia alla Magia ravvicinata, il cosiddetto close-up, sia a esibizioni da sala o da palcoscenico.

Blog

LA MAGIA AI TEMPI DI NETFLIX

Direttamente dalla terra dell’immortale Regina ecco materializzarsi al Circolo Illusionisti di Roma Drummond Money-Coutts, alias DMC. Giramondo di professione, incastonato tra la TV e la rete di Netflix eccolo con l’immancabile valigia e senza nemmeno aver pagato il canone mensile. Una lecture non lecture. Una sorta di intervista magica, che sviscera esperienze che vanno dalle …

QUALCOSA DI COMPLETAMENTE DIVERSO

In una conferenza magica quasi sempre ci si aspetta un ACAAN sconvolgente, un TNR mai visto prima e magari colombe prodotte dalle scarpe.Insomma, quando il conferenziere sale sul palco (se cell’hai), l’immaginazione ti fa aspettare effetti sconvolgenti. E invece, la cosa (quasi) sconvolgente è stata una frase. Una frase pronunciata praticamente prima di iniziare.“Non esguirò …